Il filo di Anna


Vai ai contenuti

Feltro & C.



Feltro che passione!
*****

Lavorare il feltro può diventare una vera mania....ed è proprio quello che capitato a me quando ho iniziato a fare alcuni lavori con questo tipo di stoffa, ho scoperto un mondo infinito .....infatti la sua versatilità, la sua morbidezza e la facilità di lavorazione ne fanno uno strumento unico per la creazione di tantissimi lavoretti davvoro deliziosi. Le mie prime creazioni sono stati i gufetti ai quali sono particolarmente affezionata, che trovate nella pagina del cucito, ma successivamente ho realizzato dei portatovaglioli che vi proporrò in questa pagina. Prima volevo parlarvi un pò di questo materiale per conoscerlo meglio e amarlo ancora di più!!!!
Il feltro è una stoffa che viene realizzata in pelo animale e più precisamente viene prodotto con l'infeltrimento delle fibre. Comunemente è realizzato con lana cardata di pecora e si caratterizza anche per essere caldo, leggero,ed impermeabile.
Le fibre vengono bagnate con acqua calda, intrise di sapone e manipolate (battute, sfregate, pressate) fino ad ottenerne, con processi meccanici e chimici, l'infeltrimento e successivamente la colorazione desiderata.
Una curiosità trovata su internet....
"l panno lenci è un tipo di feltro molto morbido, sottile e allegramente colorato brevettato dalla ditta Lenci (acronimo di "Ludes Est Nobis Costanter Industria") di Torino nel 1922 per confezionare le omonime bambole, è ancora in commercio per piccoli lavori di hobbystica."
P
rovate ad utilizzarlo e me ne darete ragione...



Portachiavi a gufetto
*****

Di varie forme e imbottiti con ovatta per bambole ecco che ho realizzato dei portachiave a forma di gufetti, assemblando le due parti con la cucitura a punto festone....la vostra fantasia vi guiderà nel farne uno diverso dall'altro....
guardate anche sulla pagina del cucito troverete gli altri amici gufi....


7



curiosate anche sulla pagina del patchwork....ci sono i loro amici!!!



Portatovaglioli in feltro
*****

Con del feltro (pannolenci) color bordò e color panna ho ritagliato per ciascun portatovagliolo cm 20 x cm 5 con i bordi arrotondati, ho unito un lato bordò e uno color panna a punto festone e ho ricamato su uno dei due lati dei ramoscelli a punto catenella. Come cotone da ricamo ho utilizzato il Dmc n. 8 color ecru e color 816 bordò e in alcuni anche il rosso.
Su una delle due estremità ho inciso un cm di stoffa per crearne un'asola che ho rifinito a ricamo e dalla parte opposta ho fissato per ciscuno un bottone in madreperla e qui potete trovarne di bellissimi che possono valorizzare ancora di più il portatovagliolo. Saranno ideali per la tavola delle feste ....











*****

Alberelli di Natale in fiore

Come ogni anno ecco "rifiorire" in questo freddo inverno la festa del Natale e questi alberelli in feltro potranno essere appesi alla finestra o in un angolino della vostra casa e sapranno dare la giusta atmosfera a questa festa magica!
Per realizzarli vi occorre il disegno di un alberello cm 24 x cm 21 di ingombro su un foglio di carta formato A4, della carta velina, matita e gomma...per creare il cartamodello (scrivimi se vuoi una copia a info@ilfilodianna.it) altrimenti è molto semplice disegnane prima la metà , piega il foglio in due parti e ritaglia dove hai disegnato la tua metà alberello, così otterrai una dima perfettamemnte simmetrica! Ora al lavoro...
1° parte ) cm 60 x cm 50 di pannolenci, color rosso o verde o marrone per l'albero e su questo messo doppio riportare il cartamodello, poi cucite a macchina lungo la figura lasciando alla base l'apertura per risvoltare il lavoro. Per il taglio seguite la linea tratteggiata vedi cartamodello e negli angoli fate dei piccolissimi taglietti in modo che il lavoro non faccia grinze e pieghe quando lo risvoltate. Imbottitelo con dell'ovatta per bambole facendo bene attenzione a riempore gli angoli, aiutandovi con un ago un pò grosso che vi permetta di spostare l'ovatta negli angoli . Cucite la base con dei micropunti.
2° parte): ora preparate il fiore ritagliando 9 petali a forma di cuore (vedi foto) dal pannolenci color panna di cui ve ne sarete procurato cm 20 x 40, ritagliate i cuoricini e avvolgere il primo petalo a cuore su se stesso e fissatelo con dei micropunti, poi man mano avvolgete gli altri sino a formare un bocciolo centrale attorno al quale metterci gli altri e dargli la forma di una rosa. Fissate con un pezzetto di raso o un cordoncino un cappio dietro la punta dell'albero per poterlo appendere. Con della colla a caldo incollare la rosa ottenuta all'abero nella parte inferiore destra e rifinire con fiocchi, palline di legno, cordoncini coordinabili...insomma spazio alla fantasia!




si continua ....










*****

Tante calzine in feltro

Dalla pagina della Befana ho estrapolato alcune creazioni in feltro di calzine e calzette simpatiche e da preparare con largo anticipo per la Befana o per il Natale, ideali anche come addobbi per l'albero...





altre idee per calze in feltro le trovi sulla pagina della "Befana"!!



Farfalla di feltro
Questa farfallona in feltro di vari colori dal beige al panna al marroncino e ricamata a mano a punto catenella e punto festone si è posata sulla borsa di Benedetta per tenerle compagnia ...e la personalizza.





*****

Idee per Pasqua in feltro

Ci son tanti modi per ricordare la Pasqua e anche qualche lavoretto fatto a mano può essere l'idea originale per far degli auguri. Vi propongo un paio di idee dalle uova alle gallinelle che ritroverete in dettaglio sulla pagina "Pasqua" di questo sito...







A presto con le prossime creazioni in feltro su....




Torna ai contenuti | Torna al menu